Eventi

È stata una giornata densa di avvenimenti quella di lunedì 21 gennaio. Una delegazione di IAG (Italian Angels for Growth), associazione di Business Angels di caratura nazionale e internazionale, ha visitato alcune istituzioni trentine e in particolare Progetto Manifattura. Momenti di presentazione delle realtà locali nate per favorire lo sviluppo delle imprese (Trentino Sviluppo, Trento Rise, FBK e naturalmente Progetto Manifattura) si sono alternati ad incontri più ravvicinati tra investitori e startup. Alcune delle iniziative insediate presso Progetto Manifattura sono state scelte per presentarsi direttamente a questa importante associazione di investitori: Greenprefab, Noivion e Mobirev. E’ stata un’occasione unica per mettersi alla prova e confrontarsi con addetti ai lavori molto specializzati ed esperti.

Stimolare la collaborazione e l’avvio di cooperazioni transregionali fra gli operatori del settore”: questi, secondo Stefano Dal Savio, manager dell’Area Energia & Ambiente del TIS di Bolzano, gli obiettivi del progetto Pro-Green, promosso dall’Euregio nell’ambito del Protocollo di intesa sull’edilizia sostenibile e green technologies che si propone una maggiore cooperazione tra i principali attori del settore all’interno dell’area tirolese, altoatesina e trentina.

La scorsa settimana Progetto Manifattura ha ospitato una serie di eventi tematici che hanno raccolto una rilevante partecipazione di pubblico: si è parlato di picco del petrolio e cambiamento climatico, di fondo del paesaggio, e infine di progettazione sostenibile.

E’ economicamente vantaggioso dare lavoro a uomini e donne deboli o svantaggiate. Questo il dato che emerge dalla ricerca che è stata presentata da Euricse all'interno di CAPOLAVORO, una giornata di confronto e dibattito organizzata da Con.Solida. in collaborazione con Agenzia del Lavoro, Progetto Manifattura ed Euricse.[[wysiwyg_imageupload:364:height=367,width=475]]

Il 18 ottobre scorso, si è tenuto in mattinata un seminario sulle politiche a sostegno dell’inserimento lavorativo: nella tavola rotonda animata da Olga Turrini, Felice Scalvini, Michele Colasanto e Michele Odorizzi si è discusso della partnership pubblico-privato in ambito sociale come strategia e modalità di intervento.

n/d

n/d

[[wysiwyg_imageupload:344:height=328,width=254]]Dopo il successo della primavera scorsa, riprendono i Green Drinks a Progetto Manifattura, momenti di incontro per chiunque sia interessato alla sostenibilità ambientale.

Si inizia lunedì 29 Ottobre con la testimonianza di Gianfranco Pizzuto, Amministratore unico di GP Supercars & More, che ci racconterà la sua esperienza nel campo delle auto elettriche di lusso. Sarà come al solito l’occasione per scambiare idee e fare due chiacchiere.

Si prosegue lunedì 26 Novembre con Mario Citelli, Amministratore Delegato di Neonclub, incubatore di imprese green operativo a Milano.

Iscriviti all’evento su Eventbrite, l’ingresso come sempre è libero.

Punti focali del workshop le aree ex Alpe, ex Peterlini, ex Amnil che diventano uniche e grandi opportunità per la città di Rovereto, per la riappropriazione di spazi e la collocazione di funzioni. Questo può avvenire solo creando una rete di percorsi/infrastrutture di collegamento e di supporto, di unione tra l’esistente ed il nuovo.

Il workshop è organizzato da GreenTrenDesign Factory, intraprendente società che si occupa di progettazione sostenibile e che attraverso proposte di giovani architetti e protagonisti dell’architettura (sono intervenuti tra gli altri gli architetti Italo Rota, Mosè Ricci, Aldo Cibic) ragiona, dialoga e progetta la città del futuro in Trentino tra mobilità e rigenerazione urbana, La città di Rovereto, con un passato industriale importante che ha saputo reinventarsi come città dei musei, come centro universitario e culturale e come riferimento nel campo dell’innovazione e della sostenibilità, diventa luogo di sperimentazione, puntando anche sulla mobilità sostenibile secondo le linee guida presentate da Leitner ropeways, azienda leader nel settore e partner dell’iniziativa.

[[wysiwyg_imageupload:310:]]Il 10 luglio si è tenuta, qui alla Manifattura, una rappresentazione teatrale gratuita dal titolo “La ginestra, fiore del deserto” ispirata alla celebre poesia di Giacomo Leopardi.
Lo spettacolo, a cura di Michela Embriaco – MULTIVERSOteatro – in collaborazione con il Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani e con il patrocinio del Comune di Rovereto, ha visto la presenza di quasi duecento persone.

MADE expo, la fiera internazionale dell’edilizia e dell’architettura più visitata in Italia, e REbuild hanno siglato un accordo per la costruzione di un nuovo panorama delle costruzioni più sostenibile, nonché di una rinnovata politica immobiliare che possa far da volano per la ripresa dell’intera filiera.

REbuild porterà a MADE expo gli approfondimenti e le conclusioni emerse dalla tre giorni rivana all’interno di un convegno inserito nell’ampio calendario di appuntamenti collaterali della manifestazione fieristica. Inoltre, i partecipanti a REbuild potranno accedere agli spazi della quinta edizione di MADE expo gratuitamente, mentre le aziende espositrici a MADE expo potranno usufruire di una tariffa agevolata per l’iscrizione a REbuild.

Per Informazioni su REbuild, vedi www.re-build.biz

Condividi contenuti