Bluetentacles – cresciuta nel vivaio per le startup green-tech di Trentino Sviluppo in Progetto Manifattura – taglia in questi giorni un importante traguardo. La startup – nata grazie ai fondi Seed Money per l’imprenditoria innovativa e sviluppatasi tramite programmi come Euregio e Climate KIC – è stata scelta dal gruppo Lunelli per portare avanti, nei vigneti delle cantine Ferrari, un innovativo progetto di efficientamento idrico.

Sono oltre 432 mila le imprese italiane dell’industria e dei servizi che hanno investito negli ultimi 5 anni (2015-2019) in prodotti e tecnologie green. In pratica quasi una su tre: il 31,2% dell’intera imprenditoria extra-agricola. Valore in crescita rispetto al quinquennio precedente, quando erano state 345 mila (il 24% del totale).

Il 2020, l’anno più complicato per l’economia mondiale, potrebbe rivelarsi un anno di trasformazione. Mai prima di oggi l'industria, la politica e la società civile avevano messo il tema dell’economia circolare al centro del discorso sullo sviluppo economico. Green Deal, Next Generation EU, Piano Clima: sono solo alcune delle innumerevoli iniziative sulla sostenibilità della produzione che hanno tenuto banco in questi mesi.

Praticamente conclusi i lavori in Be Factory, le ditte sono impegnate nelle ultime finiture in vista della consegna finale il prossimo 15 settembre della nuova area produttiva e di ricerca green-tech di Progetto Manifattura a Rovereto. Il cantiere, avviato nel maggio 2018 è rimasto fermo in via precauzionale da inizio marzo a metà maggio per il Covid-19.

Negli ultimi anni, in concomitanza con la crisi economica globale, si è assistito alla nascita e allo sviluppo di un nuovo tipo di economia non fondata sul possesso ma sull’accesso a beni e servizi: la cosiddetta “sharing economy”. L’utilizzo condiviso di beni e oggetti “nella rete” per una maggiore efficienza del servizio e un beneficio economico concreto, sono gli elementi chiave di questo successo.

A tre anni dalla nascita del Club Trentino degli Investitori, che oggi accoglie un centinaio tra business angel, imprenditori, corporate e banche interessate ad investire nella nostra provincia, Trentino Sviluppo sigla con il portale di equity investing bolognese Doorway un’importante partnership istituzionale per supportare le imprese del territorio nella ricerca di finanza e capitale di rischio.

Il festival di danza Oriente Occidente torna a fare tappa, in occasione della sua quarantesima edizione, in Progetto Manifattura.

Dalla gratuità del percorso alla premialità per le idee d'impresa che favoriscano la ripresa post-Covid, sono tante le novità previste dal secondo bando Bootstrap di Trentino Startup Valley - il programma di accompagnamento per startup di Trentino Sviluppo e HIT - in scadenza il 28 agosto 2020. 

Scoprile in 3 webinar dedicati. Per partecipare, invia una mail all'indirizzo info@trentinostartupvalley.it indicando la data a te più comoda!

Dopo le barriere verdi antiterrorismo e il letto biologico che assorbe residui fitosanitari e metalli pesanti preservando terreni e falde acquifere, Bio Soil Expert si prepara ad una nuova sfida bio-sostenibile per il ripristino ambientale di paesaggio e territorio. L’ultima nata all’interno dell’impresa insediata in Progetto Manifattura è infatti Floating Green, un’isola galleggiante verde per la fitodepurazione.

La Provincia autonoma di Trento sostiene l’innovazione, la crescita di capitale umano e la competitività del territorio.
Lo scopo dell'Investor Day 2020 è quello di aiutare le startup e le PMI innovative nella ricerca di capitali, con particolare riferimento al capitale di rischio.

Condividi contenuti