Insediati

Una turbina che sfrutta i flussi di vento irregolare per produrre energia pulita, una piattaforma che incentiva la mobilità elettrica e un’app per il trasporto condiviso di pacchi: sono queste le tre idee d’impresa amiche dell’ambiente che martedì 7 agosto, in Progetto Manifattura a Rovereto, si sono aggiudicate il “secondo stage” del Programma Startup Accelerator, promosso dalla comunità europea della conoscenza Climate-KIC in collaborazione con Trentino Sviluppo, Aster e HIT-Hub Innovazione Trentino. 

Al via in Progetto Manifattura lo Startup Accelerator, il percorso di accelerazione per le startup che contrastano i cambiamenti climatici promosso da Trentino Sviluppo in collaborazione con HIT-Hub Innovazione Trentino, Aster, società di sistema della regione Emilia-Romagna, e Gruppo Hera, la multiutility bolognese dei servizi idrici ed energetici. L’iniziativa, finanziata tramite il programma europeo Climate-KIC, mira a supportare lo sviluppo di nuove imprese a basso impatto ambientale e con buone prospettive di successo sul mercato.

Sono già quasi 16 mila i visitatori di “Seeds and Chips” 2018, la quarta edizione della kermesse milanese dell’agrifood inaugurata ieri, lunedì 7 maggio, e che rimarrà aperta fino a giovedì 10 maggio con 224 espositori, 300 speaker ed ospiti d’eccezione quali John Kerry, già Segretario di Stato americano, e il presidente di Starbucks Howard Schultz.

Certificare le abitazioni con il protocollo internazionale di sostenibilità LEED? Da oggi si può. 

La nostra insediata Macro Design Studio è infatti il primo studio in Italia ad applicare "LEED for Homes", il protocollo appositamente pensato per gli edifici residenziali monofamiliari o plurifamiliari. 

Anche la nostra insediata Siwego tra i 16 esempi di innovazione virtuosa che verranno presentati il 13 e 14 marzo prossimi a Milano in occasione di MCE 4x4, l'expo della mobilità sostenibile che mette in relazione policy maker, compagnie per il trasporto pubblico e professionisti del settore. 

Nasce da un’idea della designer industriale tedesca, ma arcense d'adozione, Janne Geyer la startup Nojolia, che cuce e personalizza vestiti per bambini in un’ottica green e circolare. Oggi insediata in Progetto Manifattura, la startup produce pantaloni, felpe, vestiti, cappellini e scaldacollo su misura con l’obiettivo di farli durare il più a lungo possibile, grazie all'uso di tessuti resistenti e taglie facilmente adattabili alla rapida crescita dei bambini.

Chiude a quota 120 mila euro raggiunti la campagna di equity crowdfunding lanciata da SM(Y) Umbria, spin-off della nostra insediata Infinityhub sulla piattaforma WeAreStarting.

Unica in Europa nel suo genere, la campagna, a cui hanno preso parte 52 investitori, tra cui persone fisiche e grandi imprese, permetterà di costruire 10 stazioni di ricarica per veicoli elettrici in altrettante città del Centro Italia. 

Nuovo anno e nuove uscite internazionali per Vegea, la startup insediata in Progetto Manifattura che trasforma le vinacce in cuoio vegetale e lino. 

Si è conclusa a Torino con dodici vincitori per altrettante categorie la tappa italiana degli Startup Europe Awards 2017, la competizione promossa dalla Commissione europea e dalla Fondazione Finnova per incentivare l’innovazione aperta e la collaborazione tra i diversi attori dell’ecosistema produttivo e tecnologico.

Riscattare attraverso l’ingegneria le strutture lignee già esistenti, evitando lo spreco di suoli e materiali e creando nuove opportunità lavorative. È questo l’ambizioso obiettivo che nel 2014 ha spinto Lavinia Sartori e Giulio Franceschini a fondare Ri-Legno.

Condividi contenuti