Nuovo anno e nuove uscite internazionali per Vegea, la startup insediata in Progetto Manifattura che trasforma le vinacce in cuoio vegetale e lino. 

Martedì 30 gennaio dalle ore 14 alle 18 in Progetto Manifattura, nell'ambito di Innovation Academy, Trentino Sviluppo organizza un seminario (gratuito) dedicato ai programmi software che utilizzano i servizi di messaggistica (Facebook, Telegram, ecc.) come interfacce per rispondere alle domande degli utenti in maniera automatizzata e specifica.

Progetto Manifattura si prepara ad alzare il sipario sulla quarta edizione dell’Innovation Academy, il percorso formativo per startupper e aspiranti imprenditori promosso da Trentino Sviluppo in collaborazione con l’Università di Trento, la Fondazione Bruno Kessler, il Progetto Interreg-Osiris ed Enterprise Europe Network. Riconfermati per il 2018 i moduli dedicati alla gestione e finanza aziendale, al marketing, al public speaking e all’accesso ai fondi dell’Unione europea.

Trentino Sviluppo cerca e-Ranger, ovvero imprese e consorzi innovativi capaci di progettare sistemi digitali per il monitoraggio e la salvaguardia della flora e della fauna nelle aree naturali protette. La call, promossa in collaborazione con Parco Naturale Adamello Brenta, Università di Trento, TIM, Manfrotto, nVidia, FEM e Muse, si chiude venerdì 19 gennaio.

Se sei un costruttore edile o un professionista del green, non perderti questi due appuntamenti dell'Eco-Innovation Academy pensati per aiutarti a organizzare al meglio la tua impresa.

Martedì 9 e mercoledì 10 gennaio confrontati con l'avvocato Massimo Zortea sulle pratiche da seguire per evitare di incappare in sanzioni connesse agli illeciti ambientali.

Nell’ultima seduta del 2017 la Giunta provinciale ha approvato, su proposta del vicepresidente e assessore allo sviluppo economico e lavoro Alessandro Olivi, due nuovi bandi per sostenere le attività di ricerca e sviluppo delle imprese trentine.

Per Trentino Sviluppo si prospetta un 2018 all’insegna del binomio tecnologia, meteorologia e clima. La società di sistema provinciale ha infatti chiuso due importanti intese per la promozione dell’innovazione in materia.

Si è conclusa a Torino con dodici vincitori per altrettante categorie la tappa italiana degli Startup Europe Awards 2017, la competizione promossa dalla Commissione europea e dalla Fondazione Finnova per incentivare l’innovazione aperta e la collaborazione tra i diversi attori dell’ecosistema produttivo e tecnologico.

Maggiori risorse provinciali, anche provenienti dai fondi europei FESR, alle imprese, per sostenere attività di ricerca e innovazione: questo l'oggetto di tre nuovi provvedimenti che hanno ottenuto ieri, 14 dicembre, il via libera preliminare della Giunta provinciale, su proposta del vicepresidente e assessore allo sviluppo economico e lavoro Alessandro Olivi.

Condividi contenuti