Insediati

Altro insediamento importante negli spazi di Progetto Manifattura, l’incubatore green di Trentino Sviluppo, che accoglie nei propri spazi il primo produttore in Italia di energia elettrica dal sole e uno dei più importanti in Europa. Mercoledì 21 ottobre alle ore 12.00 nella Sala conferenze è stato firmato il contratto di insediamento e la presentazione del gruppo industriale alla presenza del vicepresidente della Provincia autonoma di Trento Alessandro Olivi e del consigliere delegato di Trentino Sviluppo Sergio Anzelini.

Le imprese di Progetto Manifattura sbarcano a Smart Energy Expo, la fiera di Verona sull’efficienza energetica. Quest’anno i protagonisti saranno gli imprenditori di Eneray (Padiglione 4, Stand C7.4) che presenteranno il loro sistema X-HYBRID e che terranno il seminario "Prodotti per l'efficienza e l'autosufficienza energetica" il 9 ottobre 17,00-17,45 in Sala Energia.

Apre oggi la Piccola Manifattura, negozio gestito da Susy Bonollo di Baciditrama e da Melina Benetton e Nicolas Dorosz di Volver. Li trovate in via Rialto 55, nel centro storico di Rovereto!

Si è conclusa – in maniera molto positiva per chi si è candidato fra gli insediati – la valutazione di Trentino Sviluppo sull’assegnazione del “Seed Money”, un fondo finalizzato a promuovere la diffusione di iniziative imprenditoriali nei settori innovativi ad alta tecnologia o di carattere sociale (con riferimento ai settori del welfare-benessere, cultura, educazione, turismo e valorizzazione/tutela ambientale, comunicazione e gestione di informazioni, green economy) che può essere utilizzato a parziale copertura dei costi di

Tre nuove iniziative, Baciditrama, Collective e volver, presenteranno i propri prodotti, vestiti ed accessori realizzati con materiali sostenibili e riciclati, durante la sfilata di moda organizzata nell’ambito della manifestazione “Trentino Network Donna green”.

Tre nella “Innovation Factory”, una nella Greenhouse. Dall'edilizia in legno di qualità alla filosofia maker delle 3D printer.

Ecogriddy è una start-up che si prefigge di progettare, realizzare e commercializzare piattaforme hardware e software che consentano un impiego efficiente delle risorse e [[wysiwyg_imageupload:527:]]promuovano modelli di commercio e sviluppo territoriale sostenibili, rispettando e valorizzando le economie locali.

Sono 36 le aziende start-up selezionate fra le regioni alpine di Francia, Svizzera e Italia che verranno premiate a Grenoble il 22 e 23 maggio prossimi, fra cui Noivion di Gianpiero Tedeschi e Francesco Vittori.

MAS si occupa di recycling e upcycling, ossia riporta alla vita utile elementi di arredo, dando loro la funzione originaria o inventando nuove soluzioni con arte e creatività, riciclando e riutilizzando vecchi mobili raccolti dal servizio “Ritiro ingombranti” del Comune, in convenzione con Dolomiti Energia Spa e portati ai CRM della Comunità della Vallagarina. Nel 2011 sono state raccolte 301,56 tonnellate di beni durevoli, potenziali “nuovi” beni riciclabili che MAS riporterà in vita.

Seguiranno il programma dedicato alle aziende in fase di start-up i nuovi progetti entrati a far parte della Greenhouse la scorsa settimana: si tratta di MobiRev e Baci di Trama.

Condividi contenuti