Progetto

Qui troverai delle informazioni sul progetto Manifattura Domani.

Oltre 180 persone presenti alla presentazione del progetto preliminare del nuovo ambito produttivo progettato da Kengo Kuma. Un tassello fondamentale nella rinascita della ex Manifattura Tabacchi, a sua volta inserita in una visione più ampia di rigenerazione urbana.

L’importanza di questo tema ha fatto convergere l’Ordine degli Architetti di Trento, Progetto Manifattura e Comune di Rovereto nell'organizzare un incontro in cui il preliminare a firma di Kuma è stato discusso nei suoi aspetti più qualificanti: soluzioni architettoniche, utilizzo di materiali locali (in particolare legno), scelte tecniche per ridurre del 30 per cento il consumo energetico e per soddisfare con il recupero di acqua piovana l'80 per cento del fabbisogno.

[[wysiwyg_imageupload:169:]]E' prevista anche la produzione di una parte dei prodotti alimentari che saranno consumati in Manifattura con serre e coltivazioni idroponiche, realizzate sulla copertura verde.

Un altro forte contributo all’ecosostenibilità del progetto verrà dal trasporto integrato. Il progetto preliminare prevede una riduzione di circa il 40 per cento dei parcheggi previsti dalle norme attuali, grazie alla sperimentazione di un Green Travel Plan che prevede l'incentivazione del trasporto pubblico e l'uso di mezzi a emissioni basse o nulle.

Oltre all’architetto Kuma sono intervenuti nella presentazione anche l’assessore Alessandro Olivi, Andrea Miorandi, sindaco di Rovereto, Alberto Winterle, presidente dell’Ordine degli Architetti della provincia di Trento e Gianluca Salvatori, presidente di Progetto Manifattura.

L’assessore Olivi, in particolare, ha espresso il suo apprezzamento per Progetto Manifattura, in quanto già oggi sta contribuendo alla rigenerazione produttiva dell'economia trentina. Mentre il sindaco Miorandi ha sottolineato l’importanza urbanistica del progetto di apertura della Manifattura al contesto urbano, nonché il valore dell'esercizio di progettazione partecipata delle funzioni lungo il torrente Leno.

Architetti e urbanisti del Trentino il 23 febbraio 2012 alle 18.30 incontreranno Progetto Manifattura per parlare del tema della rigenerazione urbana. Punto focale sarà il progetto preliminare del nuovo ambito produttivo, ideato da Kengo Kuma, uno degli autori del master plan del progetto. 

L’incontro con l’architetto Kengo Kuma sarà introdotto da:

  • Alberto Winterle, presidente dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Trento
  • Gianluca Salvatori, presidente di Progetto Manifattura
  • Andrea Miorandi, sindaco di Rovereto

 La sede dell’incontro è presso la ex Manifattura Tabacchi, piazza Manifattura 1. Ingresso libero.

[[wysiwyg_imageupload:159:]]

[[wysiwyg_imageupload:157:height=305,width=300]]La rivista Nordest europa.it, nel numero di gennaio/febbraio 2012, parla del futuro economico italiano del dopo crisi. L’ipotesi che si prevede è un’imprenditoria che punta sui mercati emergenti nei settori dell'ecosostenibilità, dell’ICT e del “high-tech”. Nell'articolo "Oltre la Crisi" sono stati menzionati anche Gianluca Salvatori e Progetto Manifattura, proprio perché la fabbrica dell'innovazione ecosostenibile sostiene l’incubazione di nuove imprese nei settori dell’edilizia ecosostenibile, dell’energia rinnovabile e delle tecnologie per l’ambiente.

La visione di Progetto Manifattura è lungimirante. Si mira a creare un raduno di tante piccole realtà dell'imprenditoria ecosostenibile che diventi l'epicentro italiano di un cambiamento economico epocale. Tutto ciò fa parte del cosiddetto “sistema trentino”: il risultato di una politica pluridecennale della Provincia autonoma di Trento che appoggia la crescita del “cleantech” e del “high-tech”.

di Davide Modena

C’è chi progetta infissi certificati Leed, chi con il getto d’acqua recupera vecchi pneumatici, chi ha scommesso sull’eco-design. Sono alcune delle sette giovani imprese insediate nella Greenhouse di Progetto Manifattura. Greenhouse, o “serra”, dove le start up innovative possono avviare la propria esperienza imprenditoriale in un ambiente ideale, negli spazi dello storico opificio tabacchi ed accompagnate dai servizi di Trentino Sviluppo e di Progetto Manifattura. Oltre 300 metri quadrati di uffici attrezzati, dedicati all’incubazione di imprese nel settore dell’ecosostenibilità, inaugurati nella mattinata di oggi alla presenza dell’assessore provinciale Alessandro Olivi e di Gianluca Salvatori, presidente di Progetto Manifattura. 

[[wysiwyg_imageupload:125:height=502,width=651]]

L’Urban Center di Rovereto ha ospitato, tra il 14 e il 27 ottobre una serie di due incontri ed una visita guidata dedicati al processo di consultazione pubblica per la definizione degli utilizzi del fronte Lungoleno della rinnovata Manifattura.

Lungo il bordo meridionale del compendio circa 6.000 mq saranno dedicati a funzioni miste, aperte tanto agli occupanti della nuova Manifattura quanto al pubblico esterno. Tra queste: un auditorium, un learning center, strutture sportive e esercizi commerciali coerenti con il progetto generale.

Le diverse proposte emerse saranno oggetto di approfondimento nell'ambito del progetto preliminare in fase di realizzazione da parte dell'arch. Kengo Kuma.

Una sintesi video del percorso seguito per identificare le funzioni di dettaglio da accogliere nelle aree di "cerniera" tra la Manifattura e la città si trova su YouTube.

The public is cordially invited to participate in the last public meeting for the design of the Leno waterfront of the Manifattura. The meeting is at the UrbanCenter in Rovereto 27 October at 17:30.

[[wysiwyg_imageupload:107:height=1262,width=600]]

[[wysiwyg_imageupload:94:]]14 Ottobre 2011, ore 17.30

UrbanCenter Rovereto - c.so Rosmini 58

<<Introduzione al Progetto Manifattura con particolare attenzione alla fascia Lungoleno>>

Per raccogliere proposte e suggerimenti collaboriamo con l'UrbanCenter di Rovereto. Il ciclo di incontri è illustrato qui.

RAI 3 mette in onda il ciclo di trasmissioni “Chi cerca innova – Scienza e ricerca in Trentino”. Tutte le puntate sono disponibili sul sito web della RAI nell’area Video Rai.TV. Del Progetto Manifattura si parla in  “Ricerca e Produzione” (24° minuto circa).

veDrò, il "think net" nato per riflettere sulle declinazioni future dell'Italia, è arrivato alla settima edizione. Alla Centrale di Fies quest'anno erano presenti più di 700 tra professionisti, ricercatori, politici, artisti, giornalisti, scrittori, registi, esponenti dell’associazionismo. Accomunati dal dato generazionale, i partecipanti a veDrò si interrogano sull'Italia che verrà a partire da esperienze ed angolazioni diverse.
Condividi contenuti