3 OTTOBRE: Moltiplicazioni Festival delle idee e dello sviluppo sostenibile

Il “Festival Rovereto 2030” ha cambiato look per la sua seconda edizione ed è diventato "Moltiplicazioni – il Festival delle idee per uno sviluppo sostenibile". Il termine “Moltiplicazioni” vuole richiamare l’effetto domino di idee e di azioni concrete con cui "Rovereto Giovani" intende generare per contribuire attivamente a raggiungere i 17SDGs dell’Agenda 2030 dell’ONU.

Sono infatti in corso dal 17 settembre, e si protrarranno fino al 2 ottobre, eventi diffusi in tutta la città di Rovereto con l’obiettivo di stimolare il dibattito pubblico sulle tematiche legate alla sostenibilità in ogni sua dimensione: ambientale, sociale, economica, istituzionale. Due settimane di attività, incontri e laboratori co-progettati insieme alle realtà associative del territorio per raccontare l’Agenda 2030 dell’ONU in modo nuovo, leggero e divertente. 

Il grande evento finale sarà ospitato nell’intera giornata di domenica 3 ottobre da Trentino Sviluppo in Progetto Manifattura. “La scelta – sostengono gli organizzatori - non è casuale: questo luogo è infatti esempio di uno spazio storicamente centrale per la Vallagarina, riqualificato, rigenerato e restituito alla Comunità.”

L'EVENTO CONCLUSIVO DOMENICA 3 OTTOBRE A PROGETTO MANIFATTURA

L’agenda di domenica 3 ottobre è ricchissima di proposte aperte a tutta la cittadinanza e rivolta anche alle famiglie con bambini. Si svolgerà dalle 10.00 alle 22.00 secondo questo programma:

  • 10:00 - 10:30: Perché facciamo il Festival?La domanda che ci viene posta più spesso. Diamo il via alla giornata raccontando perché è nato il progetto e quali sono gli sviluppi futuri. 
  • 10.30 - 11.30: Quale strategia per un Trentino sostenibile?In compagnia di APPA - Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente - per capire in che modo la nostra Provincia intende contribuire al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU. 
  • 10.30 - 11.30: Storie di successo e fallimento: cosa significa fare impresa? - Alessandra Tanas, Referente tecnico organizzativa del PAE - Piano Giovani d’Ambito Economico - dialoga con giovani imprenditori e imprenditrici sul tema lavoro, successo e fallimento. 
  • 11.30 - 13.00: Una differenziata che fa la differenzaMlal Trentino Onlus propone al pubblico un’analisi merceologica della frazione residua dei rifiuti urbani di Rovereto. Un laboratorio per conoscere come funziona la gestione dei rifiuti e per confrontarsi sulle relative sfide che ci attendono qui e in Mozambico, dove Mlal è attivo con il progetto Limpamoz. 
  • 11.30 - 13.00: Sport e atleti, come ripartiamo?Lo psicologo dello sport Alessandro Turchetti è ospite del Torneo Internazionale della Pace per mettere a fuoco le problematiche legate alla ripartenza post pandemia e fornire dei suggerimenti pratici. Dialogherà con i alcuni presidenti delle federazioni partecipanti all’edizione 2021 del torneo internazionale città della pace. 
  • 11.30 - 12.30: Gli impegni internazionali per il cambiamento climaticoKarima Oustadi, Junior Economist del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ci parlerà dei negoziati sul clima e i preparativi per la COP26 di Glasgow. 
  • 11.00 - 17.00: Swap partyRinnova il guardaroba in modo sostenibile insieme a Lucicate OdV. Porta i capi che non utilizzi (ma in buono stato) e scegli tra quelli degli altri partecipanti, in uno scambio vantaggioso per noi e per l’ambiente. 
  • 14.30 - 17.00: Capriole libere Un angolo morbido dove giocare e rilassarsi a disposizione di bambini e bambine, mentre i genitori si godono il Festival! Spazio allestito da Tana dei Papà. 
  • 14.30 - 17.00: Tira fuori l'alchimista che è in te: tonica spontaneaCrea un’acqua tonica insieme a Comunità Frizzante con le erbe spontanee raccolte in Vallagarina. Laboratorio continuo, unisciti quando vuoi! 
  • 14.30 - 16.30: RigenerAzioni Urbane - Quali processi culturali partecipativi possiamo attivare?Partendo dalle esperienze di rigenerazione urbana partecipata a base culturale realizzate fuori regione, Cooperativa Smart Onlus ragionerà con la comunità sui beni comuni e sui processi di partecipazione civica che si possono attivare sul nostro territorio. 
  • dalle 15.00: Moltiplichiamo arte con CIBOLo street artist veronese è impegnato da tempo nella realizzazione di murales per contrastare segni e linguaggio di odio. Si metterà all’opera per noi durante il pomeriggio! 
  • 15.00 - 17.00: Una shopper di pezza tutta per te!Insieme a El Costurero e Lucicate OdV diamo nuova vita ad una maglietta trasformandola in una borsa di stoffa. Per partecipare porta una maglietta che non usi più, forbici, occorrente per cucire e, se li hai, pennarelli da stoffa. Laboratorio continuo, unisciti quando vuoi! 
  • 16.00 - 17.30: Rifò-luzione dell’abbigliamentoDialogo, a cura di Lucicate OdV, sul tema dell’industria tessile e dell’abbigliamento sostenibile con Ericka Costa, professoressa del Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Trento, e Niccolò Cipriani, fondatore dell’impresa Rifò. 
  • 16.00 - 18.00: QUIZZONE: mai visto un gioco del Genere! E tu quanto ne sai? Mettiti in gioco e vieni a scoprirlo con il Quizzone del Genere con l’associazione La Macchia. 
  • 16.30 - 17.30: Facciamo un passo avantiAd una domanda sui diritti si risponde con un passo. Sarà un passo in avanti? Una riflessione pubblica e collettiva sulle disuguaglianze nel mondo del lavoro a cura di Officina Comune. 
  • 17.00 - 18.00: Che tesoro la Manifattura!Caccia al tesoro fotografica per bambini e famiglie per aguzzare la vista e scoprire i dettagli della Manifattura insieme alla Tana dei Papà. 
  • 17.00 - 18.00: Sull’agroecologia e i suoi segretiOspite di comun’Orto è Chiara Garini, cofondatrice dell’azienda agroecologica GUA’ e autrice per la piattaforma Europea ARC2020. Cosa significa fondare una realtà agroecologica? Venite a scoprirlo. 
  • 17.30 - 18.30: Quale università vogliamo?In bici da Trento a Rovereto: le associazioni studentesche UNITiN, JETN e il Green Office dell’Università di Trento arrivano su due ruote a Progetto Manifattura. Si confronteranno in una tavola rotonda per immaginare l’università del futuro. 
  • 18.00 - 19.30: THERE IS NO PLANET B: Come comunicare la sostenibilitàPer affrontare le sfide del nostro tempo serve informare e coinvolgere. Lumen dialoga con il direttore di Materia Rinnovabile e gli autori, registi e conduttori del programma TV “Green Storytellers”: Marco Cortesi e Mara Moschini. 
  • 19.30 - 20.30: CIBO: fare attivismo con la Street ArtLo street artist veronese si racconta. Quando l’arte diventa uno strumento di pace e... di gusto. 
  • 20.30 - 20.45: Forse hai vinto tu il premio del quiz di @moltiplicazionifestival?Premieremo il vincitore/la vincitrice dei nostri quiz di Instagram sulla sostenibilità: e che premio! Sarai forse tu a portartelo a casa? 
  • 20.45 - 22-00: Proiezione del film Watermark - L’acqua è il bene più prezioso - Qual è il ruolo dell’acqua nella formazione delle popolazioni del mondo? In collaborazione con Cinéma du Désert proietteremo Watermark, il capolavoro di Jennifer Baichwal, Nicholas de Pencier e Edward Burtynsky, gli stessi del meraviglioso film Antropocene. 

COME PARTECIPARE A MOLTIPLICAZIONI

L’evento è ad accesso libero con esibizione del Green Pass. Si consiglia per la sera di vestirsi adeguatamente per ripararsi dall’abbassamento delle temperature e di portare una coperta.

L’e-mail per contattare gli organizzatori è rovfestival2030@gmail.com

Per saperne di più CLICCA QUI.

CHI SOSTIENE MOLTIPLICAZIONI FESTIVAL?

Il lavoro di co-progettazione del Festival, basato sulla partecipazione attiva di realtà locali, vuole contribuire alla creazione di una solida rete di relazioni e sinergie. Nello specifico sono state coinvolte: Officina Comune, A.S.D. Gente Fuori Strada, Fondazione Famiglia Materna, MLAL Trentino Onlus, Cooperativa Sociale Smart Onlus, A.S.D.P.S. Energie Alternative, Radio Saletta, Lucicate OdV, comun’Orto, Comunità Frizzante, La Macchia A.P.S., Lumen Slow Journal, Torneo Internazionale “Città della Pace”, UNITiN, JETN, Cinéma Du Desért, Libreria piccoloblu, Libreria Arcadia - Rovereto e Cibo Street Artist. 

Il Festival Moltiplicazioni è reso possibile anche grazie al sostegno del Piano giovani di Zona (Roveretogiovani), del Comune di Rovereto, delle politiche giovanili della Provincia Autonoma di Trento e della Fondazione Caritro e al supporto organizzativo di Trentino Sviluppo, Cassa Rurale Alto Garda-Rovereto, imprese locali, molti volontari e volontarie.

 

IN ALLEGATO QUI SOTTO IL PROGRAMMA COMPLETO

 

PROGRAMMA COMPLETO [Icona application/pdf650.21 KB]
Fotogallery: 
3 OTTOBRE: Moltiplicazioni Festival delle idee e dello sviluppo sostenibile