InfinityHub realizzerà la prima ciclabile solare italiana

Non solo sui tetti: i pannelli fotovoltaici possono essere installati praticamente ovunque, purché possano essere illuminati in modo adeguato dai raggi solari. Per dimostrare in modo definitivo l’estrema versatilità delle tecnologie fotovoltaiche per la produzione di energia elettrica sostenibile e rinnovabile, la società di scopo BICY SOLAR STREET Sardegna — nata in seno a InfinityHub , insediata a Progetto Manifattura — è pronta a costruire la prima pista ciclabile solare italiana, nel comune sardo di Villasimius.

Nello specifico, la pista sorgerà nei pressi del resort di lusso Pullman TimiAma, il quale ha stretto una partnership con InfinityHub, e si estenderà per 400 metri, andando a formare un triangolo ciclabile. Questa innovativa pista ciclopedonale riuscirà a soddisfare circa un terzo dei consumi elettrici del resort.

Il luogo per la costruzione della prima ciclabile solare italiana non è stato scelto a caso: bisogna infatti sottolineare che il comune di Villasimius è stato recentemente inserito nella lista delle 100 destinazioni più sostenibili del pianeta. Questa, del resto, è solo la prima delle tante ciclabili solari che InfinityHub vuole costruire, attraverso altrettante società di scopo.

Come spiega Massimiliano Braghin, amministratore delegato di InfinityHub e di BICY SOLAR STREET, "quando nel 2016 iniziammo a leggere delle prime solar road europee pensammo di realizzare un chilometro di pista solare in ognuno degli 8000 comuni italiani". "Dal 2016" precisa Braghin "InfinityHub è partita con un’attività efficace, per trasformare progetti di ricerca e sviluppo non sostenibili economicamente, in un progetto immediatamente realizzabile e win-win. Abbiamo puntato sulla esclusiva ciclabilità/pedonalità, attenti ai costi di realizzazione e ai rendimenti energetici e finanziari".

E se la società di scopo B(Y)S SARDEGNA è nata in gennaio, nelle prossime settimane si prevede la nascita di BYS Lombardia, BYS Veneto, BYS Emilia Romagna, mentre si pianifica la costruzione di ciclabili solari anche per il Trentino — in Valle di Cembra — e persino in Grecia, ad Atene.

Fotogallery: 
InfinityHub realizzerà la prima ciclabile solare italiana